IL TEATRO COME GIOCO Percorso teatrale per bambini dai 7 ai 10 anni



Per bambini da 7 a 10 anni 
25 incontri il mercoledì dalle 17.00 alle 18.30


Lezione di prova: mercoledì 18 settembre e mercoledì 25 settembre 2019
Inizio lezioni: ottobre 2019

Un percorso per apprendere e sviluppare attraverso il gioco del teatro le proprie capacità espressive; per imparare a stare con gli altri lavorando insieme verso un obbiettivo comune; per dare vita e voce alle piccole e grandi emozioni e al mondo magico di ogni bambino

Il Gioco del Teatro per attivare le capacità vitali: l’espressione corporea, la creatività.
Per comprendere e condividere le proprie emozioni con gli altri.
Per acquisire una maggiore consapevolezza di sé in relazione agli altri, allo spazio, all’uso della voce.
Per acquisire nuove tecniche di espressione.
Per superare la timidezza.
Per vivere insieme un’esperienza profondamente umana e raccontarla in palcoscenico ad altri.

Fasi del percorso:
Accoglienza e formazione del gruppo.
Attraverso giochi teatrali, di gruppo e individuali, giochi di fiducia, si cercherà di favorire la socializzazione e la collaborazione tra i bambini e tra i bambini e l’adulto, la conoscenza dello spazio in cui giocano e creano, la condivisione con gli altri, in un clima di fiducia e gioia delle proposte. Il rispetto di sé e degli altri e delle regole del gioco.
Allenamento dell’attore: Il movimento, il respiro, la voce
Sempre attraverso modalità “giocose” verranno proposti esercizi per sviluppare e sperimentare le proprie conoscenze e capacità fisico-motorie; in relazione a se stessi, agli altri e allo spazio. Si sperimenteranno attitudini vocali; si scopriranno le infinite possibilità di giocare con teli, carta, nastri e altri materiali non strutturati. Da soli e in gruppo. Con l’aiuto della musica, del silenzio, della voce, del ritmo.
Il gioco per la messa in scena
Attraverso attività di gioco si sperimenterà la tecnica dell’improvvisazione su semplici temi e situazioni di vita reale. Imitare, scoprire, inventare personaggi della vita reale o fantastica. Si affronteranno fiabe e situazioni fantastiche nelle vesti di uno o mille personaggi

Rappresentazione
Fase che conclude il percorso è la messa in scena di un evento prodotto, inventato e costruito dai bambini con l’aiuto degli insegnanti. Importante perché i bambini potranno vivere e sperimentare in un teatro i loro vissuti, veder realizzata e trasformata in “arte” la loro “fatica” di un anno.