Piccole storie d'inverno

NOVITA' 2019

CREDITI

Testo e messa in scena a cura di Anna Maini
con Paola Palmieri e Ilenia Veronica Raimo
oggetti a cura del Laboratorio Teatro del Buratto
direttore di produzione Franco Spadavecchia


DESCRIZIONE

Tiziana e Luciana sono due sorelle e come tutte le sorelle… litigano sempre! Non serve un vero motivo, basta un futile pretesto per attaccare briga e farsi i dispetti.
Ma Tiziana e Luciana hanno anche una sorella maggiore, che ammirano, che stimano, che amano e invidiano moltissimo! Infatti tra loro c’è una furiosa competizione per attirare la sua attenzione e per guadagnarsi un posto nel suo cuore. Cercano di seguirla e di imitarla, ma nell’impresa impossibile di assomigliarle ne combinano di tutti i colori.
Durante i preparativi della festa più importante dell’anno, mentre le due sorelle, come sempre, discutono e litigano arriva una telefonata che annuncia la scomparsa della sorella maggiore!
Le due sorelle preoccupate abbandonano la loro competizione e iniziano a organizzare le ricerche facendo ipotesi disastrose: un rapimento, un incidente, un’indigestione di dolci con relativo mal di pancia, “magari è impazzita…”
Nel frattempo si rendono conto che stranamente, nel momento del bisogno, vanno d’amore e d’accordo, si trattano con più gentilezza e senza tensioni e capiscono quanto siano importanti l’una per l’altra.
Mentre si stanno vestendo per uscire a cercarla arriva una telefonata:

“Sei tu?”
“E’ lei!”
“Ma dove ti sei cacciata? Ti stanno cercando tutti…”
“Ci stavamo preoccupando! Cosa? Hai avuto un incidente?!”
“Si è fatta male?”
“Ti sei fatta male?”
“No, non si è fatta niente!”
“Cosa? Ti sei messa a giocare con uno stormo di anatre mentre volavi e sei scivolata dalla scopa?!!
Ma con tutto il lavoro che hai da fare ti metti a giocare… Tu… tu sei pazza! Vieni a casa che ti aiutiamo noi a preparare i dolci… e poi domani è Natale ci si ritrova con tutta la famiglia. Sorellona sei proprio una Befana e noi… ti vogliamo un sacco di bene!”

Le due sorelle riprendono i preparativi, ma questa volta non più per tentare di essere qualcuno che non sono, bensì per accogliere nel migliore dei modi la loro amata sorella… la Befana! Insieme restituiranno al giorno di Natale il suo vero spirito, quello della collaborazione, dell’accoglienza e della generosità.

Uno spettacolo dalle atmosfere invernali che parla di quei sentimenti, spesso contrastanti, che legano sorelle e fratelli tra loro e di quanto sia fondante imparare a confrontarsi con gli altri fin da piccoli.
Parlare e condividere è infatti più importante che vincere a tutti i costi e rinunciare non vuol dire perdere bensì ottenere qualcosa di più interessante.

Genere
teatro d’attore
età consigliata
da 3 a 7 anni
durata 45’

tematiche affrontate
Natale, festività, solidarietà, gestione dei conflitti, gentilezza e relazioni
esigenze tecniche
spazio scenico salone 8x8mt
montaggio 1 ora
(carico luci 6 kw - 220V)

max 120 spettatori

Distribuzione
Marta Galli
Cell. 333.2962935 | Tel. 02 27002476
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Organizzazione
Isabella Procaccini | Tel. 02.27002476
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCARICA L'ELENCO MUSICHE
SCARICA IL PERMESSO GENERALE SIAE